Archivio | maggio, 2015

sabato 16 maggio: Santa Candida, la Caravella, Via Martinez

15 Mag

archeo spazio maggio 2015Sabato 16 maggio ritorna l’Archeospazio con i suoi giri per ipogei e chiese rupestri grazie ad una collaborazione con la UISP Puglia e l’Assessorato allo Sport per tutti della Regione Puglia.

Il giro proposto parte da Via Mitolo alle 9.00 e si conclude in via Martinez verso le 12. Durante la pedalata visiteremo la chiesa di Santa Candida e del Complesso ipogeo La Caravella, entrambi situati all’interno di lama Picone, e il complesso ipogeo dei Romiti di Via Martinez, alle spalle del Circolo Tennis.

Lo storico ci guiderà durante la visita e ci illustrerà le bellezza di questo incredibile patrimonio della nostra terra, del quale abbiamo troppo a lungo ignorato l’esistenza.

La partecipazione al giro è gratuita e aperta a tutti. Portate con voi una bottigiletta d’acqua e una torcia, controllate l’efficenza della vostra bici e, per strada, rispettate le norme del codice stradale, pedalate in fila indiana e non superate mai il capofila. Non è una gara a cronometro!
Il CicloSpazio non si assume responsabilità per eventuali incidenti o danni a persone o cose che si verificassero prima, durante e dopo la pedalata. La partecipazione è da ritenersi autocertificazione di idoneità fisica.

Per info: 393 1816508

Annunci

Sabato 15 maggio 2015: Santa Candida, La Caravella, via Martinez

15 Mag

archeo spazio maggio 2015Sabato 16 maggio ritorna l’Archeospazio con i suoi giri per ipogei e chiese rupestri grazie ad una collaborazione con la UISP Puglia e l’Assessorato allo Sport per tutti della Regione Puglia.

Il giro proposto parte da Via Mitolo alle 9.00 e si conclude in via Martinez verso le 12. Durante la pedalata visiteremo la chiesa di Santa Candida e del Complesso ipogeo La Caravella, entrambi situati all’interno di lama Picone, e il complesso ipogeo dei Romiti di Via Martinez, alle spalle del Circolo Tennis.

Lo storico ci guiderà durante la visita e ci illustrerà le bellezza di questo incredibile patrimonio della nostra terra, del quale abbiamo troppo a lungo ignorato l’esistenza.

La partecipazione al giro è gratuita e aperta a tutti. Portate con voi una bottigiletta d’acqua e una torcia, controllate l’efficenza della vostra bici e, per strada, rispettate le norme del codice stradale, pedalate in fila indiana e non superate mai il capofila. Non è una gara a cronometro!
Il CicloSpazio non si assume responsabilità per eventuali incidenti o danni a persone o cose che si verificassero prima, durante e dopo la pedalata. La partecipazione è da ritenersi autocertificazione di idoneità fisica.

Per info: 393 1816508